La WritersEditor partecipa al Salone del Libro e dell’Editoria di Napoli

Dopo l’edizione inaugurale del 2018 nel Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, torna dal 4 al 7 aprile 2019 NapoliCittàLibro, il Salone del Libro e dell’Editoria di Napoli che, nella nuova suggestiva sede di Castel Sant’Elmo, al Vomero, propone una seconda edizione che amplia i propri spazi e orizzonti, ospitando libri, editori e visitatori all’interno di un monumento cittadino particolarmente ricco di storia. Un luogo strategico dal punto di vista sia culturale, in quanto museo permanente e sede di mostre e attività di rilievo, sia geografico: dai bastioni della fortezza medievale, infatti, lo sguardo abbraccia lo spettacolare panorama della città incastonata nel golfo e vegliata dal suo storico nume tutelare – il Vesuvio.

Promossa dall’Associazione Liber@Arte, in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura e il Polo Museale della Campania, NapoliCittàLibro è un importante investimento sulla cultura del libro nel Meridione, in particolare in una città come Napoli caratterizzata da una speciale vocazione umanistica e intellettuale.

 

La WritersEditor vuole invitare gli autori del proprio gruppo editoriale a partecipare.

La casa editrice avrà uno stand proprio, dove gli autori potranno partecipare ed esporre le loro opere, incontrare i lettori, fare un firma copie, foto ed intervista.

 

 

Per inviare la propria domanda di adesione, compilare il modulo sottostante:

 

 

 

Autori che hanno già aderito:

  1. Alessia Perugino (Suono di un Silenzio; Sotto lo stesso cielo)
  2.  Sabrina Pennacchio (At World’s End-Wanted Pirates)
  3. Vincenzo De Lillo (WC Tales)
  4. Salvatore Conaci (Ordo Mortis; Ordo Mortis New Edition)
  5. Roberta Bramante (Della vita un sogno)
  6. Vladimiro Donati (Atmosfere)
  7. Sebastian Hidalgo (Aquila Ebrea)
  8. Cristian Segnalini ( Anima D’inchiostro)
  9. Arianna Negrelli (Maria Reskaja)
  10. Vittoriano Borrelli (Il futuro Imperfetto)
  11. Daniela Nutini (Mad Love)
Pubblicato in News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *